Strumenti Utente

Strumenti Sito


unita_3_1

Unità 1 - Circuito elettrico e grandezze fondamentali

Premessa: gli argomenti sono trattati in maniera veloce. Si rimanda agli appunti di Scienze e Tecnologie Applicate, in particolare:

1 Il circuito elettrico elementare

  • generatore: componente che eroga energia al circuito
  • utilizzatore: componente che assorbe energia dal circuito
  • collegamenti: collegano tra loro i componenti

2 Grandezze elettriche fondamentali

  • carica
    • simbolo Q e unità di misura [C] (Coulomb)
    • proprietà della materia dovuta alla presenza negli atomi di particelle con carica positiva e negativa (protoni ed elettroni)
    • carica positiva/negativa se il numero d elettroni è minore/maggiore di quello dei protoni
    • fenomeni elettrostatici: corpi carichi interagiscono tra loro con forze di attrazione/repulsione a seconda del segno (stesso segno/segno diverso)
    • campo elettrico: zona di spazio intorno a un corpo carico dove si verificano fenomeni elettrostatici o grandezza vettoriale che misura questi fenomeni
    • potenziale in un punto: energia per portare la carica di 1 Coulomb al di fuori del campo elettrico
  • tensione o differenza di potenziale tra due punti
    • simbolo V e unità di misura [V] (Volt)
    • energia per portare la carica di 1 Coulomb dal primo al secondo punto
    • la tensione ha un verso che si indica con una freccia che punta verso il morsetto a potenziale maggiore (il +)
    • massa/terra: riferimenti per la tensione che hanno potenziale 0 Volt usati in elettronica/elettrotecnica (tensione in un punto = tensione tra quel punto e la massa/terra)
  • corrente
    • fenomeno: moto ordinato di elettroni in un conduttore
    • grandezza: carica al secondo che attraversa la sezione di un conduttore, simbolo I e unità di misura [A] (Ampère)
    • formula (e definizione): `I=Q/t`
    • per avere circolazione di corrente serve energia e un percorso chiuso
  • potenza
    • simbolo P e unità di misura [W] (Watt)
    • definizione generale: energia trasformata al secondo o lavoro compiuto al secondo (velocità con cui si trasforma energia o velocità con cui si compie un lavoro)
    • formula della potenza assorbita/erogata da un componente in un circuito in corrente continua: `P = VI`

3 Corrente continua e alternata

  • continua: le grandezze non cambiano nel tempo
  • alternata (regime sinusoidale): le grandezze hanno forma d'onda sinusoidale e stessa frequenza
    • funzione sinusoidale definita da tre parametri: valore efficace, pulsazione e fase
    • formula: `v(t)= sqrt(2) cdot V_(eff) cdot sen (omega t + phi_v)`
    • valore efficace: valore che in continua produce gli stessi effetti (`V_(MAX)=sqrt(2)V_(eff)`)
    • frequenza: quante volte si ripete al secondo (tensione di rete f = 50 Hz)
    • periodo: intervallo con cui si ripete la funzione (`T = 1/f`)
    • legame pulsazione/frequenza/periodo: `omega = 2 pi f = (2 pi)/T`

4 La produzione della corrente alternata

  • alternatore: macchina elettrica rotante che trasforma energia meccanica in energia elettrica (in uscita sistema trifase o monofase)
  • sistema trifase: tre tensioni sinusoidali con la stessa frequenza e lo stesso valore efficace sfasate tra loro di 120° accessibile tramite tre conduttori sotto tensione (fasi) e un conduttore allo stesso potenziale della terra (neutro)
  • monofase: sistema impiegato negli impianti civili e nella distribuzione in bassa tensione con un conduttore di fase e il neutro (si ricava da una linea trifase)

Torna all'indice.

This website uses cookies for visitor traffic analysis. By using the website, you agree with storing the cookies on your computer.More information
unita_3_1.txt · Ultima modifica: 2016/03/26 15:44 da admin