Strumenti Utente

Strumenti Sito


unita_14_1

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
unita_14_1 [2018/12/09 16:35]
admin [Extra]
unita_14_1 [2019/03/05 10:32] (versione attuale)
admin [6 Sensori capacitivi]
Linea 333: Linea 333:
  
 dove //S// è la superficie, //d// la distanza tra le armature e //ε// la costante dielettrica dell'​isolante tra le due armature. I sensori capacitivi sono realizzati in modo da sfruttare la variazione di uno - o più di uno - dei tre parametri per produrre una variazione di capacità. Ad esempio: dove //S// è la superficie, //d// la distanza tra le armature e //ε// la costante dielettrica dell'​isolante tra le due armature. I sensori capacitivi sono realizzati in modo da sfruttare la variazione di uno - o più di uno - dei tre parametri per produrre una variazione di capacità. Ad esempio:
-  * in un sensore di umidità o di gas cambia il dielettrico è l'​aria ​di un ambiente e in presenza di gas (o umidità) la costante dielettrica cambia+  * in un sensore di umidità o di gas cambia ​il dielettrico:​ in condizioni normali ​il dielettrico è l'ariain presenza di gas (o umidità) la costante dielettrica cambia
   * in un sensore di livello (figura 39) le armature sono parzialmente immerse in un serbatoio e il sensore si comporta come due condensatori in parallelo con dielettrico e capacità diverse; quando cambia il livello del liquido cambiano le due capacità, quindi la capacità risultante   * in un sensore di livello (figura 39) le armature sono parzialmente immerse in un serbatoio e il sensore si comporta come due condensatori in parallelo con dielettrico e capacità diverse; quando cambia il livello del liquido cambiano le due capacità, quindi la capacità risultante
   * nei sensori di posizione si sfrutta il movimento di una delle due armature (figura 41a e 41c) o del dielettrico (figura 41b) per produrre una variazione della capacità   * nei sensori di posizione si sfrutta il movimento di una delle due armature (figura 41a e 41c) o del dielettrico (figura 41b) per produrre una variazione della capacità
unita_14_1.txt · Ultima modifica: 2019/03/05 10:32 da admin