Strumenti Utente

Strumenti Sito


sensori

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
sensori [2019/03/05 10:42]
admin [Contatti Reed]
sensori [2019/03/12 12:40] (versione attuale)
admin [Sensori a tre terminali]
Linea 49: Linea 49:
 I due sensori visti fin qui sono sensori a tre fili: due portano l'​alimentazione al sensore e uno va collegato al carico, inteso come il dispositivo che utilizzerà il segnale generato dal sensore (ad esempio un PLC). Per un utilizzo corretto bisogna contenere la corrente entro quella massima erogabile dal sensore (ad esempio 100 mA) e verificare la correttezza del collegamento a seconda che l'​uscita sia: I due sensori visti fin qui sono sensori a tre fili: due portano l'​alimentazione al sensore e uno va collegato al carico, inteso come il dispositivo che utilizzerà il segnale generato dal sensore (ad esempio un PLC). Per un utilizzo corretto bisogna contenere la corrente entro quella massima erogabile dal sensore (ad esempio 100 mA) e verificare la correttezza del collegamento a seconda che l'​uscita sia:
   * PNP, in grado di erogare corrente (sourcing)   * PNP, in grado di erogare corrente (sourcing)
-  * NON, in grado di assorbire corrente (sinking)+  * NPN, in grado di assorbire corrente (sinking)
  
 Al fine di pilotare la bobina di un teleruttore o un relè non cambia molto, basta: Al fine di pilotare la bobina di un teleruttore o un relè non cambia molto, basta:
sensori.txt · Ultima modifica: 2019/03/12 12:40 da admin