Strumenti Utente

Strumenti Sito


sezione_4b

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
sezione_4b [2019/02/20 23:15]
admin [Conversione parallelo-serie]
sezione_4b [2019/02/21 10:46] (versione attuale)
admin [7 I display]
Linea 121: Linea 121:
 I display LCD non emettono luce e consumano molto meno. I cristalli liquidi sono posti tra due superfici trasparenti dotate di elettrodi. Quando è applicata tensione tra gli elettrodi il cristallo si polarizza e crea una zona scura bloccando la luce. I display LCD non emettono luce e consumano molto meno. I cristalli liquidi sono posti tra due superfici trasparenti dotate di elettrodi. Quando è applicata tensione tra gli elettrodi il cristallo si polarizza e crea una zona scura bloccando la luce.
  
-I display a LED sono fatti di più segmenti, disposti opportunamente,​ che illuminandosi formano una cifra. Il tipo più diffuso è il display a 7 segmenti di figura 16, indicati con le lettere da ''​a''​ a ''​g''​. Illuminando i vari segmenti((è indicato anche il punto decimale ''​DP''​)) si formano le cifre a destra((come si vede è possibile anche una visualizzazione esadecimale con le lettere da ''​A''​ a ''​F''​)). Questo tipo di display emette luce e consuma di più (10 mA per ogni segmento). Il collegamento dei LED può essere:+I display a LED sono fatti di più segmenti, disposti opportunamente,​ che illuminandosi formano una cifra. Il tipo più diffuso è il display a 7 segmenti di figura 16, indicati con le lettere da ''​a''​ a ''​g''​. Illuminando i vari segmenti((è indicato anche il punto decimale ''​DP''​)) si formano le cifre a destra((come si vede è possibile anche una visualizzazione esadecimale con le lettere da ''​A''​ a ''​F''​)). Questo tipo di display emette luce e consuma di più (mA per ogni segmento). Il collegamento dei LED può essere:
   * a anodo comune, che andrà collegato a +V<​sub>​CC</​sub>​   * a anodo comune, che andrà collegato a +V<​sub>​CC</​sub>​
   * a catodo comune, che andrà collegato a massa   * a catodo comune, che andrà collegato a massa
sezione_4b.txt · Ultima modifica: 2019/02/21 10:46 da admin